• Home
  • Blog
  • Interviste
  • Stime di crescita dalla Commissione preoccupanti, governo incapace di difendere l’Italia e di affrontare la crisi

Stime di crescita dalla Commissione preoccupanti, governo incapace di difendere l’Italia e di affrontare la crisi

Le stime di crescita rese note dalla Commissione europea sono alquanto preoccupanti. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte da mesi sostiene che l’Italia sia un modello da seguire, ma l’unica classifica in cui purtroppo primeggia il Paese è per il calo record del Pil, previsioni inquietanti che smentiscono clamorosamente le parole del ministro Gualtieri, che a marzo parlava di ‘qualche punto percentuale, grave ma gestibile e recuperabile’. Il Governo si sta dimostrando sempre più incapace di difendere l’Italia e di affrontare la crisi, ha agito male e con lentezza e con misure del tutto insufficienti. Con questi dati, con gli italiani quasi in ginocchio, non stupisce che gli avversari del Paese e i loro alleati italiani vogliano premere l’acceleratore sul Mes: è evidente il desiderio di portare in casa la Troika per dare il colpo di grazia e depredare ciò che resta dell’Italia.

Francesca Donato Valentino Grant Antonio Maria Rinaldi