L’UE vuole prestarci i nostri soldi con condizionalità

L’UE VUOLE PRESTARCI I NOSTRI SOLDI CON CONDIZIONALITÀ
Non si scappa delle condizionalità imposte da Bruxelles, e non fa eccezione il Recovery Fund di cui stanno discutendo da 4 giorni al Consiglio europeo.
È folle che l’Italia, contributore netto al bilancio dell’Ue, riceva i suoi stessi soldi in prestito con condizionalità.
Ne ho parlato questa mattina ad Omnibus su La7. Buona visione!