MARCO ZANNI

Dibattito TARGET2: ecco perché l'euro non è compatibile con la democrazia


marco zanni - Dibattito TARGET2: ecco perché l'euro non è compatibile con la democrazia

Oggi aggiungiamo un nuovo capitolo alla "corrispondenza" che io, insieme ad altri europarlamentari, abbiamo aperto sul tema saldi TARGET2 con la Banca Centrale Europea e il suo presidente, Mario Draghi. Tutto è partito da un'interrogazione scritta che presentai a dicembre scorso alla BCE: nell'ambito del mandato di un e...

Le dimensioni contano? La piccola Repubblica Ceca contro il gigante Eurozona


marco zanni - Le dimensioni contano? La piccola Repubblica Ceca contro il gigante Eurozona

La retorica eurofila e del grande “fogno europeo” di chi sostiene la grandezza dell’UE viene smontata ogni giorno dall’evidenza empirica dei fatti, ma tuttavia i cittadini, bombardati da un ventennio di propaganda pro-UE e da media prezzolati e distorti che manipolano l’informazione, continuano a faticare a riconoscern...

Update Olanda: Rutte non salverà l'UE dal suo collasso


marco zanni - Update Olanda: Rutte non salverà l'UE dal suo collasso

Dopo un breve commento la scorsa settimana sul risultato delle elezioni olandesi, dove invitavo i sedicenti europeisti a non esultare per una vittoria di Pirro, ho utilizzato parte del fine settimana per approfondire la questione dei Paesi Bassi e della formazione del nuovo governo, che sarà uno dei più frammentati della storia modern...

L'asse franco-tedesco sdogana UE a due velocità: cappio su Italia


marco zanni - L'asse franco-tedesco sdogana UE a due velocità: cappio su Italia

E’ passato abbastanza inosservato il fatto che ieri il nuovo ministro degli esteri tedesco uscente Sigmar Gabriel, fino a poco tempo fa presidente dei Socialisti e Democratici, e Jean-Marc Ayrault, ministro degli esteri francese uscente, abbiano prodotto una dichiarazione congiunta sui futuri sviluppi dell’unione Europea. La parte inte...

L'ordo-liberismo europeo e la legge del più forte: il caso Opel - PSA


marco zanni - L'ordo-liberismo europeo e la legge del più forte: il caso Opel - PSA

I fatti recenti dimostrano ancora una volta come sia ipocrita e truffaldina l’impostazione del modello socio-economico dell’Unione Europea, l’ordo-liberismo di stampo germanico, che per l’appunto favorisce gli interessi della più grande economia dell’area, la Germania. L’ordo-liberismo è basato su q...